Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 novembre 2014 6 15 /11 /novembre /2014 08:35

Acquistare su internet senza prendere fregature.

Capita sempre più spesso di fare acquisti su Internet, io ho iniziato ad utilizzare con regolarità i negozi online dal 2008 comprando: abbigliamento, televisori, frigoriferi, lavastoviglie, lavatrice, cellulari, smart-phone, computer, attrezzatura, ecc. riuscendo sempre a trovare prezzi favolosi. Acquistare su Internet è diventata per me un’abitudine al punto che ho abbassato la guardia e ho acquistato su un sito di stock ( www.phonestock.it ) uno smartphone Motorola senza informarmi a sufficienza sul venditore e così, dopo 6 anni di felici acquisti su internet, sono caduto in un sito decisamente poco serio che forse mi consegnerà quanto acquistato ma con un servizio indecente:

1) tempi lunghissimi: aspettativa interminabile nonostante al momento dell’acquisto indicassero da 3 a 5 giorni per la spedizione!

2) comunicazione zero: nessuno si è degnato di avvisarmi che i tempi si sarebbero allungati e al telefono non sanno dirmi se e quando arriverà!

3) attenzione al cliente nulla: risposte evasive e poco chiare alle mie due prime mail di sollecito e poi nessuno mi ha più neppure risposto lasciando passare i giorni senza darmi nessuna informazione!

4) nessuna possibilità di acquistare altrove: il diritto di recesso per loro politica commerciale è negato ai propri clienti fino allo scadere dei 30gg lavorativi!!! indicati dal loro punto 5 nella sezione “termini e condizioni” senza nessuna eccezione! Fino allo scadere dei 30 gg secondo la loro clausola non ho neppure il diritto di sapere se mi arriverà rimborsata la cifra spesa o se mi verrà recapitato quanto acquistato. Quindi non posso acquistare uno smartphone su un altro sito per averlo subito perché rischio di trovarmi con due prodotti uguali.

 

Così, dopo questa orribile disavventura su phonestock (attualmente ancora da concludersi) ho deciso di condividere questa esperienza (che mi serva da lezione) in modo da ricordarmi di non abbassare più la guardia e dedicare 10 minuti per informarmi sulla affidabilità del venditore ed evitare questi scabrosi siti.

 

Ci si può fidare quindi? Come capire l’affidabilità di un sito?

Fortunatamente il cliente finale (se acquisita senza partita IVA e quindi non compra per la propria attività) è ormai tutelato da normative Nazionali e Internazionali però può capitare di cadere in siti furbi che vendono prodotti che non hanno realmente a magazzino neppure quando ne indicano la disponibilità nella pagina del prodotto.

 

Conosciamo il venditore:

Quando acquistiamo per la prima volta su un sito, cerchiamo subito le informazioni aziendali che devo essere complete e facilmente trovabili. Alcuni siti fanno di tutto per nascondere le informazioni e spesso sono incomplete. E’ importante trovare facilmente i riferimenti per contattare l’azienda: numero di telefono, indirizzo mail, indirizzo postale, ecc. Non devono mancare poi i dati di registrazione dell’azienda compresa partita iva.

 

Cerchiamo su internet opinioni sul sito:

E’ sufficiente utilizzare un comune motore di ricerca per capire in pochi minuti il grado di soddisfazione dei clienti, attenzione però che molte recensioni e opinioni positive possono essere pilotate dalla ditta stessa. Solitamente io leggo le critiche e non gli elogi, soprattutto quando sono troppo generici e senza riferimenti precisi. Se avessi fatto questo controllo prima di acquistare da Phone Stock sicuramente avrei cambiato sito per il mio acquisto, nei maggiori forum sui sistemi android le recensioni negative su questo sito sono numerose.

 

Chiamiamo o mandiamo una mail:

Mettiamo alla prova il servizio clienti, chiediamo esplicitamente la disponibilità del prodotto che ci interessa (soprattutto se acquistiamo da un sito di stock) e se siamo indecisi tra diversi articoli chiediamo consiglio a loro, chiediamo informazioni sulle possibilità di recedere. Capiremo il grado di preparazione del personale, la disponibilità degli operatori, l’attenzione rivolta al cliente da parte del venditore e avremo più garanzie sulla possibilità di ricevere il materiale che ci interessa nei tempi promessi.

 

Leggiamo con calma la clausola “diritto di recesso”:

Se acquistiamo come privati il sito del venditore dovrebbe rispettare le regole della comunità europea in termini di tutela del consumatore. Molti siti se ne approfittano della scarsa conoscenza in materia da parte degli acquirenti e indicano come diritto di recesso tempi e modalità che fanno comodo a loro ma non rispettano le normative comunitarie. Visita il link http://www.ecc-net.it/ per conoscere i tuoi diritti e scarica la guida con le informazioni utili, troverai indicati tempi e modalità di recesso comunitarie e stai alla larga da siti che propongono soluzioni poco favorevoli per il cliente. Far rispettare i propri diritti è possibile ma non è detto che sia facile e veloce, meglio quindi acquistare su siti che rispettano le normative piuttosto che doverle far valere legalmente in caso di problemi.

 

Abbiamo tutte le informazioni?

Le recensioni ci danno tranquillità?

Abbiamo ricevuto risposte adeguate alle nostre domande?

Le clausole sul diritto di recesso rispettano le normative europee?

 

Ok, procediamo con l’acquisto e attendiamo il nostro articolo ricordandoci di controllare l’imballaggio quando lo riceviamo, se la confezione risulta danneggiata o manomessa firmiamo con riserva di controllo e avvisiamo subito il venditore nel caso il prodotto sia rovinato.

Ciao a tutti.

Luca Angioi

Condividi post

Repost 0
Published by Angioi Luca - in Pensieri in Libertà
scrivi un commento

commenti

`paola 03/03/2015 20:02

ottimo articolo, anche io ho preso qualche fregatura

Presentazione

  • : Blog di New System S.r.l.
  • Blog di New System S.r.l.
  • : Consigli per non prendere fregature, risparmio energetico, scelte etiche, uso intelligente delle risorse energetiche, riduzione degli sprechi, novità.
  • Contatti

Profilo

  • newsystem-online
  • Nato nel 1974, ho sempre vissuto a Bibione. Da oltre 20 anni lavoro nell'azienda di famiglia che si è evoluta nel tempo diventando un punto di riferimento per chi vuole impianti di qualità e soluzioni tecnologiche di alto livello. Hobby? Sci, Foto. Ho scritto un articolo per ProntoPro su come negli ultimi anni l'efficienza energetica sia nettamente migliorata grazie alla nuova tecnologia:  https://www.prontopro.it/blog/come-la-tecnologia-ha-migliorato-il-risparmio-energetico/
  • Nato nel 1974, ho sempre vissuto a Bibione. Da oltre 20 anni lavoro nell'azienda di famiglia che si è evoluta nel tempo diventando un punto di riferimento per chi vuole impianti di qualità e soluzioni tecnologiche di alto livello. Hobby? Sci, Foto. Ho scritto un articolo per ProntoPro su come negli ultimi anni l'efficienza energetica sia nettamente migliorata grazie alla nuova tecnologia: https://www.prontopro.it/blog/come-la-tecnologia-ha-migliorato-il-risparmio-energetico/

Cerca