Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 marzo 2012 3 21 /03 /marzo /2012 17:23

Quale potenza deve avere il mio condizionatore?

Rivolgendo questa domanda a persone diverse le risposte potrebbero essere tra loro molto distanti. Il commesso del centro commerciale al massimo ti chiederà quanto è grande la zona che devi climatizzare. La stessa domanda fatta all’Installatore medio darà alla luce una risposta basata sull’esperienza fatta nel campo, un colpo d’occhio alla zona da climatizzare ed ecco elaborata la potenza necessaria. Provando a rivolgere la stessa domanda ad un Termotecnico ti verrà detto che a partire da  400,00 euro  +IVA ti verrà redatto uno studio dei carichi termici estivi per dimensionare correttamente l’impianto.

Io e vi propongo una valida e gratuita alternativa che vi darà una risposta molto più seria di quella che il può riuscire a darvi il classico commesso, più precisa di quella dell’installatore medio e meno costosa del Termotecnico. Quando io faccio un sopralluogo mi prendo nota di tutti i dati che servono per completare la scheda (in casi più complessi uso un simulatore) e in 5 minuti ottengo il mio bel risultato attendibile. Stima-carichi-Termici.jpg

La potenza che risulta dai calcoli è già una buona base per non sbagliare e poi dovete decidere:

1-   Voglio spendere il meno possibile? Scelgo un condizionatore con la potenza massima vicina al risultato ottenuto, se fa molto caldo basterà tenerlo acceso per più ore.

2-   Voglio raggiungere subito la temperatura? Scelgo un condizionatore il 30-40% più potente, così se l’utilizzo è sporadico avrete subito il giusto comfort.

3-   Voglio risparmiare sui consumi? Scelgo comunque un condizionatore del 30-405 più potente ma mi oriento su un modello inverter e quando lo utilizzo cerco di farlo funzionare per lunghi periodi ininterrottamente.

 

Inoltre, se conoscete adeguatamente la Vostra abitazione, dovreste sapere la qualità della costruzione. Serramenti vecchi con vetri singoli, serramenti con telaio in alluminio, ultimo piano con il sottotetto non  isolato, ecc.  Sono tutti elementi che possono causare un innalzamento della potenza necessaria, al contrario una casa molto isolata può permettervi di utilizzare un climatizzatore di minore potenza.

 

By Luca Angioi   NEW SYSTEM srl    Bibione   VE

www.newsystem-online.it

Condividi post

Repost 0
Published by newsystem-online - in CONDIZIONATORI
scrivi un commento

commenti

felice 12/31/2014 16:23

Ho apprezzato la tua esposizione nel far sapere quante persone disoneste ci sono. Interessante è anche il modo che usi per conoscere il condizionatore necessario. Ora però sono a chiederti cortesemente come si riconosce che nel condizionatore non c'è o c'è poco gas.Ho un condizionatore con gas R22 nel quale la ventola non porte da sola, ha necessità di un piccolissimo tocco e non riscalda molto. Occorre rimettere del gas? Quale?

newsystem-online 01/01/2015 15:00

Ciao Felice,
se il ventilatore non parte non è colpa del refrigerante. E' probabile che il condensatore che deve dare la forza iniziale al motore non funzioni più, è un pezzo che costa poco e facilmente sostituibile. L'R22 ormai è obsoleto, se il climatizzatore funziona bene ed è di qualità è comunque un peccato buttarlo e si può ricaricare con i refrigeranti alternativi per farlo durare ancora alcuni anni. Quando un clima è scarico il primo sintomo è che tutto funziona bene ma non raffredda o riscalda come prima. Per il controllo della carica del refrigerante devi necessariamente rivolgerti ad un centro assistenza che abbia la giusta attrezzatura e un minimo di competenza.

climatizzatori 05/19/2012 16:17

trovo il tuo post molto onesto in quanto sicuramente le tue indicazioni sono molto più utili e veritiere di quelle appunto di un installatore, negoziante etc.

newsystem-online 05/21/2012 09:14



Ti ringrazio, l'onestà secondo me è l'unica cosa che ancora oggi paga. Che si tratti di rapporto di amicizia o di lavoro è sempre bello essere onesti, a me piace girare a testa alta e poter
reincontrare  a distanza d'anni gli stessi clienti che ancora sono soddisfatti. A tutti, me compreso, capita di sbagliare ma cerco sempre di rimediare ad eventuali errori. E' facile
guadagnare fregando la gente ma non è nelle mia natura. Questo Blog l'ho voluto creare proprio per aiutare le persone a non prendere fregature alettati da ditte che praticano prezzi bassi solo
per acquisire lavori e poi tutte le rogne sono del povero mal capitato che sperava di aver fatto un affare. Tra la lista dei prossimi articoli ne scriverò sicuramente uno per aiutare a capire le
differenze tra 2 preventivi. By Luca.



Presentazione

  • : Blog di New System S.r.l.
  • Blog di New System S.r.l.
  • : Consigli per non prendere fregature, risparmio energetico, scelte etiche, uso intelligente delle risorse energetiche, riduzione degli sprechi, novità.
  • Contatti

Profilo

  • newsystem-online
  • Nato nel 1974, ho sempre vissuto a Bibione. Da oltre 20 anni lavoro nell'azienda di famiglia che si è evoluta nel tempo diventando un punto di riferimento per chi vuole impianti di qualità e soluzioni tecnologiche di alto livello. Hobby? Sci, Foto. Ho scritto un articolo per ProntoPro su come negli ultimi anni l'efficienza energetica sia nettamente migliorata grazie alla nuova tecnologia:  https://www.prontopro.it/blog/come-la-tecnologia-ha-migliorato-il-risparmio-energetico/
  • Nato nel 1974, ho sempre vissuto a Bibione. Da oltre 20 anni lavoro nell'azienda di famiglia che si è evoluta nel tempo diventando un punto di riferimento per chi vuole impianti di qualità e soluzioni tecnologiche di alto livello. Hobby? Sci, Foto. Ho scritto un articolo per ProntoPro su come negli ultimi anni l'efficienza energetica sia nettamente migliorata grazie alla nuova tecnologia: https://www.prontopro.it/blog/come-la-tecnologia-ha-migliorato-il-risparmio-energetico/

Cerca